Israele: Bennett, piano per raddoppiare abitanti del Golan

Dic 24, 2021

  • Condividi l'articolo

    TEL AVIV – Il governo israeliano ha messo a punto un progetto ambizioso per l’estensione della presenza ebraica nelle alture del Golan e si appresta ad approvarlo domenica in una seduta straordinaria del governo. “Si tratta non solo di progetti pratici – ha affermato il premier, Naftali Bennett – ma c’è anche un elemento dichiarativo importante. Il Golan non è più in discussione. In Israele c’è un consenso che va dalla destra alla sinistra, ossia che il Golan è nostro”.
        Il quotidiano Israel ha-Yom ha anticipato che Israele progetta di raddoppiare la popolazione ebraica del Golan con l’aggiunta di 23 mila persone. Il progetto include la costruzione di due nuovi insediamenti, Assif e Meitar, ciascuno dei quali avrà 2.000 alloggi. Ingenti fondi saranno inoltre investiti per fare del Golan “il centro principale di energia ‘verde’ in Israele”. “Vogliamo trasformare il Golan – ha spiegato Bennett al giornale – in una zona dinamica e prosperosa, che attragga le giovani coppie”.
        Israele ha occupato il Golan nella guerra dei sei giorni (1967) e nel 1981 vi ha esteso a propria legislazione. Nel 2019 gli Usa hanno riconosciuto il Golan quale parte integrante di Israele.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Gasperini: “L’Atalanta ha giocato un’ottima partita”

    Gasperini: “L’Atalanta ha giocato un’ottima partita”

    (ANSA) - ROMA, 16 GEN - "Abbiamo disputato un'ottima partita e giocato alla pari con una grande squadra come l'Inter. Loro ci aspettavano bassi, giocando molto col portiere ma, nel complesso, abbiamo fatto bene. Nel finale hanno inserito due attaccanti freschi, a...

    Scivola in un dirupo e muore sui Sibillini

    Scivola in un dirupo e muore sui Sibillini

    (ANSA) - MONTEFORTINO, 16 GEN - Un 63enne, residente nell'entroterra fermano, è morto dopo essere scivolato per diverse centinaia di metri sul pendio innevato del versante est del monte Amandola (Fermo), nel Parco dei Monti Sibillini. I tecnici del Soccorso Alpino e...