Istat, a marzo il deficit energetico extra Ue sale a 8,2 milioni

Apr 27, 2022

  • Condividi l'articolo

     Il deficit energetico raggiunge a marzo gli 8.256 milioni (era a 2.673 milioni un anno prima). Lo comunica l’Istat. L’avanzo nell’interscambio di prodotti non energetici aumenta, seppur in misura contenuta: da 7.479 milioni per marzo 2021 a 7.742 milioni per marzo 2022.

    “Gli acquisti di prodotti energetici – soprattutto da Russia e paesi OPEC – contribuiscono per 36 punti percentuali al marcato aumento tendenziale delle importazioni italiane dai paesi extra Ue”, osserva l’Istat e “il deficit energetico si amplia notevolmente” ma il saldo nell’interscambio di prodotti non energetici è “in contenuto aumento rispetto a un anno prima”. 


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Omicidio dell’ex vigilessa Laura Ziliani, confessa Mirto Milani

    Omicidio dell’ex vigilessa Laura Ziliani, confessa Mirto Milani

    (ANSA) - BRESCIA, 25 MAG - Svolta nelle indagini sul delitto di Laura Ziliani. Mirto Milani ha confessato l'omicidio dell'ex vigilessa di Temù, in provincia di Brescia, avvenuto l'8 maggio di un anno fa. Lo ha fatto nel corso di un lungo interrogatorio in carcere che...

    Ora Renzi posta una foto con il sindaco di Genova Marco Bucci

    Ora Renzi posta una foto con il sindaco di Genova Marco Bucci

    Una foto per replicare agli attacchi provenienti da sinistra: Matteo Renzi, leader d'Italia Viva, ha pubblicato via social un'immagine con il sindaco di Genova Marco Bucci. Il primo cittadino del capoluogo ligure che la formazione politica guidata dall'ex premier ha...