Italian Tech Week, c’è la bistecca vegetale stampata in 3D

Set 24, 2021

  • Condividi l'articolo

    La bistecca vegetale stampata in 3D sarà venduta nei supermercati nel 2022. Lo ha annunciato Giuseppe Scionti, ceo e fondatore di Novameat, all’Italian Tech Week, in corso alle Ogr a Torino.
        “Grazie a un complesso processo di biostampa abbiamo creato il primo prototipo. Ora stiamo affinando la produzione di massa, su scala industriale possiamo produrne una tonnellata all’ora”, ha spiegato.
        La carne viene riprodotta sfruttando una base d’acqua impastata con fagioli gialli, oli vegetali, aromi e in alcuni casi estratti di alghe. Scionti sottolinea l’enorme impatto ambientale del prodotto: “Per ogni hamburger animale si utilizzano circa 15.000 litri d’acqua, ne impieghiamo il 90-95% in meno, a parità nutrizionali. Per il consumatore non deve essere un sacrificio”.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Stati Uniti legati ad un popolare snack della Citterio. Si tratta di bastoncini a base di salame venduti per lo più nella catena di supermercati Trader Joe's. Secondo un'allerta del Centers for Disease Control and Prevention (CDC, l'agenzia...