John Scofield allo specchio, primo disco da solo

Mag 7, 2022

  • Condividi l'articolo

    (di Luciano Fioramonti) (ANSA) – ROMA, 07 MAG – Un lungo salto indietro alla ricerca
    delle radici, la rilettura personalissima di classici della
    tradizione e di standard del jazz accanto ai titoli particolari
    del suo repertorio. John Scofield, vecchio leone della chitarra
    elettrica, disegna il suo autoritratto in musica nell’ ultimo
    album appena pubblicato da Ecm, il primo registrato da solo con
    il suo strumento in più di mezzo secolo di attività fatta di
    band, tanto jazz rock, e collaborazioni straordinarie da Miles
    Davis a Joe Henderson, dal compagno di viaggio Steve Swallow a
    Pat Metheny. Scofield, 70 anni compiuti lo scorso dicembre, si
    guarda dunque allo specchio aiutandosi con il looper per creare
    il tappeto ritmico per ogni singolo brano. Ne esce un racconto
    rilassato e affascinante, un saggio raffinato di stile e
    storie. Suonare da solo a casa gli ha fatto acquisire
    delicatezza e la possibilità di dedicarsi maggiormente alla
    scoperta della bellezza delle corde, ha detto recentemente al
    quotidiano The Boston Herald. ”Faccio questi piccoli loop di
    chitarra al volo ed è come se stessi suonando con un’ altra
    persona. Ribadisco, come se…” ha spiegato scherzando. Nella
    scelta della scaletta il chitarrista di Dayton scava nel
    passato, torna alle origini della musica americana e agli eroi
    della sua giovinezza miscelando i suoni che lo hanno formato e
    gli stimoli che in seguito hanno continuato a influenzarlo e a
    forgiarlo. E se ricorda che ”da ragazzo la chitarra era lo
    strumento del rock and roll e della musica popolare”, i due
    generi che amava, nel disco ecco la sua versione di ”Not fade
    away” che Buddy Holly scrisse quando Scofield aveva sei anni.
        Ancora più indietro si spinge con ‘You win again” di Hank
    Williams, uscita nel 1952, quando aveva appena un anno. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Caos centrodestra dopo il vertice di Arcore, Fdi all’attacco

    Caos centrodestra dopo il vertice di Arcore, Fdi all’attacco

    "È sicuramente positivo essersi incontrati ma l'unità della coalizione non basta declamarla. Occorre costruirla nei fatti. Su 26 città capoluogo sono solo 5, ma purtroppo importanti, le città in cui il centrodestra andrà diviso al primo turno ma restano ancora diversi...

    Peste suina: a Roma altri 3 casi, in arrivo nuove ordinanze

    Peste suina: a Roma altri 3 casi, in arrivo nuove ordinanze

    Altri tre casi di peste suina a Roma e altre ordinanze per rimodulare al zona infetta e prendere nuovi provvedimenti. "Nella giornata di oggi è attesa l'ordinanza che rimodula i confini della zona infetta a seguito della conferma di tre ulteriori casi di positività...