Johnson, 90% pazienti in terapia intensiva senza terza dose

Dic 29, 2021

Condividi l'articolo

(ANSA) – LONDRA, 29 DIC – Il premier Boris Johnson ha
affermato che “fino al 90%” delle persone attualmente ricoverate
in terapia intensiva per il Covid negli ospedali britannici non
hanno ricevuto la terza dose di vaccino e ha quindi esortato
ancora una volta i cittadini a sottoporsi al ‘booster’. Parlando
ai giornalisti, il primo ministro ha aggiunto che ci sono 2,4
milioni di persone che si sono sottoposte a due dosi ma non
hanno fatto il richiamo, pur essendo idonee, e che è proprio
questa categoria la più esposta ai ricoveri. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte