Johnson: ‘Vogliamo Gb con salari alti e tasse più basse’

Ott 6, 2021

  • Condividi l'articolo

    La Gran Bretagna sta andando verso “un’economia basata su salari più alti, competenze più alte, produttività più alte e tasse più basse“. Lo ha detto il premier britannico Boris Johnson nel discorso di chiusura del congresso del partito conservatore a Manchester. “Questo è il cambiamento che il popolo ci ha chiesto con il referendum sulla Brexit”, ha sottolineato. Johnson promette anche di affrontare “le debolezze strutturali a lungo termine” e di non tornare “allo stesso vecchio modello difettoso di economia con salari bassi, crescita bassa, bassa competenze e bassa produttività”. 

    “I laburisti erano contrari ad eliminare le restrizioni anti-Covid. Se Starmer fosse stato premier saremmo ancora in lockdown”, ha detto inoltre Johnson parlando al Congresso del partito conservatore. “Se Colombo avesse ascoltato il Labour avrebbe scoperto solo Tenerife”, ha detto poi Boris con una battuta accolta da applausi e risate.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Clima: Visco,rischi a economia da transizione non coordinata

    Clima: Visco,rischi a economia da transizione non coordinata

    I rischi dal cambiamento climatico possono trasmettersi "all'economia se la transizione alle emissioni zero" sarà malamente disegnata o difficile da coordinare a livello globale". Lo afferma il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco alla cerimonia di...

    Comin e Giansante, Tu puoi cambiare il mondo

    Comin e Giansante, Tu puoi cambiare il mondo

    (ANSA) - ROMA, 25 OTT - GIANLUCA COMIN-GIANLUCA GIANSANTE, TU PUOI CAMBIARE IL MONDO. LA REPUTAZIONE PERSONALE: PROMUOVERE IL TALENTO, CONDIVIDERE IL VALORE (MARSILIO, PP. 192, 18 EURO). La Regina Elisabetta II e Tim Cook, Elon Musk e Papa Francesco, e poi Bansky,...