• Kilde vince il superG di Wengen

    Condividi l'articolo

    Il norvegese Aleksander Kilde – 30 anni e successo n. 18 per il fidanzato della supercampionessa Usa Mikaela Shiffrin – ha vinto in 1.47.84 il superG di cdm di Wengen. Alle sue spalle gli svizzeri Stefan Rogentin in 1.48.11 e il leader di coppa e di disciplina Marco Odermatt in 1.48.50.

    Per l’Italia- in un superG piu’ lungo e veloce del solito per la partenza fissata in quota gia sopra il famoso spettacolare salto tra le rocce dello Hundschopf – c’è’ stata l’attesa buona prova di un finalmente ”molto soddisfatto” azzurro Dominik Paris, 5/o in 1.49.01. Per lui e’ il miglior risultato stagionale grazie soprattutto ad un finale fulminante con il miglior tempo parziale assoluto. Poi ci sono Mattia Casse 13/o in 1.49.62 Guglielma Bosca 19/o in 1.49.78 . Piu’ indietro Matteo Franzoso in 1.52.60.Sono invece caduti senza danni poco dopo il via Christof Innerhofer e Giovanni Franzoni.

    Sulla gara – anticipata dalle 12,30 alle 12 per il meteo che annunciava vento – sono cominciate ad arrivare forti folate in quota dopo la partenza dei primi quindici atleti con il risultato di infastidirne la prova. Paris, il primo italiano in pista, aveva il n.19 Domani a Wengen va in scena la famosa discesa del Lauberhorn , la piu’ lunga del mondo con i suoi 4,5 km e la piu’ veloce con una punta di 161,9 km/h raggiunti nel 2013 dal veterano francese di 42 anni Johan Clarey che domani sarà’ in pista.   


    Fonte originale: Leggi ora la fonte