La Figc e gli Azzurri protagonisti al Social Football Summit

Nov 17, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 17 NOV – Una giornata da protagonisti per la
    Figc e la Nazionale italiana di calcio al Social Football
    Summit, l’evento dedicato alla football industry svoltosi allo
    Stadio Olimpico. Tra gli eventi promossi all’interno del
    football stage, spazio alla celebrazione della vittoria degli
    Europei: a raccontarla un panel dedicato a “Sogno Azzurro” la
    docuserie prodotta da Rai e FIGC e appena sbarcata anche su
    Netflix. Con la conduttrice Sara Benci sono intervenuti Paolo
    Corbi, responsabile Comunicazione Figc, e Pierluigi Colantoni,
    Direttore Comunicazione Rai che con la direzione Nuovi Formati
    ha realizzato la serie. “Dopo un’esperienza con la Nazionale
    Femminile ai Mondiali 2019 – ha raccontato Colantoni – ci siamo
    ritrovati con Paolo, che ci ha proposto di fare qualcosa di
    ancora più rivoluzionario e creativo con la Nazionale maschile
    verso gli Europei. Sono nati così i 4 episodi di Sogno Azzurro e
    poi il film sugli Europei”. “Abbiamo voluto raccontare più che
    una storia sportiva un racconto di emozioni – ha aggiunto Corbi
    – quelle vissute dagli Azzurri, che così sono state condivise
    con tutti i nostri tifosi, dando loro la possibilità di essere
    al nostro fianco in un Sogno Azzurro”.
        La docuserie è stata premiata da risultati straordinari: 15
    milioni di telespettatori per i 5 episodi su Rai 1, con il picco
    di oltre 4 milioni e il 21.2% di share per “La strada per
    Wembley”, l’episodio finale che ha ripercorso la cavalcata degli
    Azzurri, dalla partita d’esordio con la Turchia fino alla finale
    contro l’Inghilterra, un’entusiasmante avventura raccontata
    dalle voci dei protagonisti. Oltre al racconto, la FIGC è
    protagonista anche nell’innovazione: Giovanni Valentini,
    Direttore Commerciale della Federcalcio, e Massimo Magri di
    Supponor hanno presentato la prima esperienza di pubblicità
    virtuale in una gara degli Azzurri, Svizzera-Italia dello scorso
    settembre. Lunedì, poi, un riconoscimento dal Social Football
    Sunmit è arrivato anche per la campagna “L’Azzurro ci unisce”,
    che si è aggiudicata il premio nella categoria “Best Digital e
    Social Media Team – Agency” dei Social Football Awards (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Green pass falsi su Telegram, scoperti autori truffa

    Green pass falsi su Telegram, scoperti autori truffa

    (ANSA) - ROMA, 27 NOV - Proponevano sulle chat di Telegram green pass perfettamente funzionanti, in vendita a cento euro l'uno. La truffa è stata scoperta dal Nucleo speciale tutela privacy e frodi tecnologiche della Guardia di Finanza in un'indagine coordinata dalla...