• La popolazione della città di Rimini si sta invecchiando. Ecco la fotografia del 2022

    Condividi l'articolo
    Ponte di Tiberio

    La città di Rimini ha visto un aumento della popolazione residente nel 2022, con 150.305 persone, 110 in più rispetto al 2021. I nomi più diffusi tra i neonati sono stati Aurora e Leonardo, con 31 nuove nascite in più rispetto all’anno precedente. C’è stato anche un aumento dei decessi, 70, e degli immigrati, il 21%, soprattutto dall’Italia, con un saldo positivo di 866 unità. In calo, invece, ci sono stati i matrimoni, 13 in meno, e gli stranieri residenti, 288. La fascia d’età più rappresentativa è quella tra i 40 e i 64 anni, che rappresenta il 38% della popolazione, mentre gli over 64 rappresentano il 24%. L’età media è di 46,41 anni, il dato più alto di sempre. Inoltre, si segnala un aumento dell’immigrazione dall’estero, con 1.120 arrivi, che rappresenta circa un quarto dell’immigrazione totale in città, e un forte aumento dei residenti con cittadinanza ucraina, 140 persone, 88 in più rispetto al 2021. La popolazione straniera residente ammonta a 19.697, in calo di 288 unità rispetto all’anno precedente. Infine, il numero dei nuclei familiari è in aumento, con 68.601 famiglie, di cui l’84,65% sono italiane.

    Lascia un commento