La prima di Meloni al G20: “È stato un successo”

Condividi l'articolo

Articolo in aggiornamento

Conferenza stampa di chiusura di Giorgia Meloni al G20 di Bali aperta con il punto sull’aggressione russa dell’Ucraina. “C’erano, a detta di molti osservatori, gli ingredienti perchè si traducesse in un sostanziale fallimento. Invece, mi pare si possa dire che è stato un successo“, ha dichiarato Giorgia Meloni, sottolineando lo sforzo congiunto fatto dagli attori del meeting per trovare un nuovo punto di riavvicinamento per suturare i rapporti tra Ucraina, Russia e il resto del mondo, come ha sottolineato il presidente del Consiglio.

Mi pare che il G20 di Bali segni un riavvicinamento tra l’Occidente e il resto del mondo“, ha dichiarato Giorgia Meloni, che nel suo intervento ha anche sottolineato con orgoglio di essere l’unico rappresentante di Stato e di governo donna. Davanti a quanto accaduto ieri, ma in generale nei giorni scorsi, è stato impossibile pr il G20 non incentrare molti degli incontri proprio sull’aggressione dell’Ucraina: “Non si poteva fingere di non vedere quello che sta accadendo con l’aggressione russa“. Per il premier, “questo summit è stato anche un’occasione per combattere la narrazione ‘Occidente contro resto del mondo’. È la ragione per cui l’Italia si è molto concentrata sui confronti bilaterali con nazioni con le quali c’è minore capacità di incontrarsi“.

Ed è stato un modo per confrontarsi soprattutto all’esterno dell’ambito dei Paesi del G7, “più abituati a vedersi, ma sicuramente anche con altri attori molto importanti, Paesi emergenti e resto del mondo“.


Fonte originale: Leggi ora la fonte