“La solita gitarella”. Anche gli elettori del Pd silurano Letta

Condividi l'articolo

Il Partito democratico è stato al governo per 10 degli ultimi 11 anni. Un tempo straordinariamente lungo, considerando anche il fatto che per la maggior parte delle volte non è stato eletto dai cittadini, durante il quale il suo contributo al Paese è stato pressoché inesistente. Negli ultimi 11 anni il Pd è stato espressione di un idealismo senza radici, senza legami con realtà e oggi, quello stesso partito, ha il coraggio di alzare la voce contro un governo che in appena un mese ha realizzato una manovra di bilancio. Enrico Letta ha organizzato una manifestazione il prossimo 17 dicembre proprio contro le misure varate dal governo, che ora dovranno passare per il parlamento: a una settimana dal Natale, il segretario del Pd pensa di riuscire a riempire la piazza, il tutto senza avere nessuna proposta da fare per migliorare quanto fatto dal governo Meloni.

E gli italiani glielo stanno facendo notare a Enrico Letta. Attraverso le risposte ai suoi tweet, infatti, al segretario del Pd stanno arrivando le repliche di chi sottolinea proprio l’ipocrisia di un partito che dopo essere stato al governo per anni senza combinare nulla, oggi se la prende con un esecutivo che in meno di un mese si è messo all’opera per cambiare, o almeno provarci, questo Paese. “Mi scusi signor Letta, voi in 20 anni di governo avete distrutto un Paese e ora, improvvisamente, avete tutte le soluzioni ai problemi? Perché non siete intervenuti quando eravate al governo?“, si legge in uno dei tweet che sono stati pubblicati suoi social.

E ancora: “È l’unica cosa che sapete fare: andare in piazza. Voi, la Cgil, gli studenti. Mi fate pena! Per quanto schifo possa fare la manovra, fate delle proposte in parlamento, non la solita gitarella“. Questo è il tono dei messaggi che stanno arrivando a Enrico Letta, per la maggior parte provenienti da elettori delusi dalla sua gestione del Partito democratico. Davanti a simili manifestazioni di dissenso, un segretario di partito serio, benché dimissionario, dovrebbe farsi venire qualche dubbio, ma Letta sembra andare ostinatamente avanti con il suo metodo, benché si sia rivelato fallimentare. “Grande Enrico, vai avanti così che la Meloni va al 200%. Daje tutta“, gli scrive ironicamente un utente, sottolineando quello che in tanti, più o meno sommessamente, dicono: questo Pd guidato da Letta rischia di essere la migliore sponda della coalizione.


Fonte originale: Leggi ora la fonte