L’armata Brancaleone e Vogliamo tutto! a Bologna

Nov 10, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – BOLOGNA, 10 NOV – Doppio appuntamento al Teatro
    Arena del Sole di Bologna dall’11 al 14 novembre con il nuovo
    spettacolo di Roberto Latini, L’armata Brancaleone, prodotto dal
    Teatro Metastasio di Prato con Emilia Romagna Teatro, e Vogliamo
    tutto! di ErosAntEros, realizzato nell’ambito di un focus
    dedicato alla compagnia ravennate promosso dal Centro La
    Soffitta in collaborazione con ERT.
        L’armata Brancaleone, in scena nella Sala De Berardinis,
    rimanda al celebre film di Mario Monicelli, scritto con Age &
    Scarpelli, che inventarono una nuova lingua, tra il latino
    maccheronico, il volgare medievale e il dialetto. La
    sceneggiatura viene ripresa dalla pièce, che non è però la messa
    in scena dell’opera cinematografica, ma un omaggio
    all’eccezionalità della lingua “aulica-burina”, evocando il
    rocambolesco viaggio del manipolo di eroi condotti dal nobile
    cavaliere Brancaleone da Norcia, verso un ‘altrove’. “Non si
    tratta di una riscrittura – spiega Latini – ma di un nuovo modo
    di ridire il testo, di ridarlo, di riderlo, in una nuova
    condizione scenica”. Protagonista un nutrito cast di attori
    affezionati al regista e con i quali ha già collaborato in
    passato: Elena Bucci, Ciro Masella, Savino Paparella, Francesco
    Pennacchia, Marco Sgrosso, Marco Vergani, ai quali si aggiunge
    Claudia Marsicano, Premio Ubu 2017 come miglior attore o
    performer under 35, a comporre, insieme allo stesso Latini, una
    compagnia di rabdomanti che scovano altezze dalla strada, dagli
    stracci e dalla polvere per avere uno ‘spettatore ideale’.
        Lo spettacolo di ErosAntEros, Vogliamo tutto! in programma
    nella Sala Thierry Salmon, è dedicato alle rivoluzioni del ’68 e
    ripercorre le dinamiche e i sentimenti dell’epoca all’interno di
    un flusso di testo interpretato da una sola figura in scena. È
    una giovane militante in abiti contemporanei che si trova nella
    situazione paradossale di voler trasmettere lo slancio e la
    dimensione collettiva delle lotte in completa solitudine,
    utilizzando le parole di ieri come fossero quelle di oggi.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    (ANSA) - TEHERAN, 04 DIC - L'Iran "non farà marcia indietro" sulle sue richieste per riattivare l'accordo sul nucleare del 2015. Lo ha detto in un'intervista esclusiva all'ANSA il capo negoziatore di Teheran, il vice ministro degli Esteri Ali Bagheri Kani, aggiungendo...

    Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ (2)

    Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ (2)

    (ANSA) - TEHERAN, 04 DIC - Lunedì sono riprese a Vienna le trattative tra Iran, Gran Bretagna, Francia, Germania, Russia, Cina, e indirettamente gli Usa, per cercare di riattivare l'accordo, dopo oltre cinque mesi di sospensione seguiti all'elezione a presidente in...