Lazio ko ai rigori con il Valladolid, fatta per Provedel

Ago 6, 2022

Condividi l'articolo

 A una settimana dall’esordio in campionato la Lazio perde 4-1 ai calci di rigore contro il Valladolid. Novanta minuti che terminano 0-0 e fatali gli errori dagli undici metri di Milinkovic-Savic e Vecino. Nonostante il risultato prove generali di formazione per Maurizio Sarri che a sette giorni dall’esordio in campionato manda in campo l’undici tipo con i soli Romagnoli e Maximiano, tra i nuovi acquisti del mercato estivo, dal primo minuto. Per gli altri (Vecino, Gila e Marcos Antonio, Casale e Cancellieri) ci sarà spazio nel secondo tempo con una Lazio ancora appesantita dai carichi di lavoro della preparazione. Nel primo tempo i biancocelesti soffrono il pressing alto del Valladolid, mentre crescono nella ripresa, senza però essere mai pericolosi. Tra i più brillanti Marcos Antonio, mentre Cancellieri nei minuti finali è stato provato come vice Immobile. Escluso all’amichevole Luis Alberto. Lo spagnolo alla ripresa degli allenamenti a inizio settimana non si è presentato consegnando poi al suo ritorno un certificato medico per febbre, ma intorno al 10 biancoceleste non si spengono le voci di mercato che lo vedrebbero vicino all’addio con destinazione Siviglia. In entrata, invece, fatta per Provedel dallo Spezia. La Lazio chiude l’ottavo colpo del mercato con il portiere che sbarcherà stasera nella Capitale,mentre per lunedì alle 9 è atteso in Paideia per le visite mediche. 
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte