Lazio, Sarri: “Vinto dove hanno perso grandi squadre”

Dic 22, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – VENEZIA, 22 DIC – “Abbiamo disputato un primo tempo
    di ottimo livello, ci è mancato l’ultimo passaggio, loro quando
    conquistano il pallone attaccano la profondità, creando estremo
    pericolo, qui hanno perso squadre di altissimo livello, hanno
    dinamismo, ma mi dispiaceva essere in parità nel primo tempo”.
        Maurizio Sarri analizza così la partita vinta al Penzo dalla
    Lazio. L’allenatore dei biancoazzurri aggiunge: “Potevamo
    gestire meglio la riconquista, con più calma, ripartire e avere
    ritmi più bassi. Poi, il finale è stato difficile, anche per
    l’infortunio di Acerbi, ma caratterialmente l’abbiamo tenuta
    bene e l’abbiamo chiusa”.
        Un cammino frutto di difficoltà che, però, non vede Sarri
    insoddisfatto: “Abbiamo avuto qualche battuta d’arresto ma,
    nelle ultime 4-5 partite, c’è stata una sensazione diversa. Ci
    manca non avere la settimana di allenamento, facciamo
    preparazione-routine-scarico, ma è il calcio moderno, con poco
    spazio per il divertimento. Ma non sarà un problema mio, perché
    tra un paio d’anni smetto e resterà a voi guardare questo
    calcio».
        Da ultimo, una battuta sul mercato: “È legato alle uscite,
    bisogna vedere chi esce, gli indiziati sono chiunque abbia una
    richiesta forte”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte