• Lega Pro: Ghirelli, sottoscritti 70 contratti apprendistato

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 16 SET – “In serie C abbiamo sottoscritto già
    settanta contratti di apprendistato professionalizzante. E’
    iniziata una rivoluzione nel mondo del lavoro”. Queste le parole
    del presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli dopo meno di
    due mesi da quando è stato approvato l’apprendistato nel mondo
    del calcio. Un’opportunità che garantisce agli atleti una
    migliore acquisizione di professionalità sportiva e validi
    percorsi di formazione, avendo una ricaduta positiva anche per i
    Club, che vedono finalmente riconosciuto, in termini economici,
    il loro impegno nella valorizzazione dei giovani.
        “Il governo di Mario Draghi ha consentito l’utilizzazione di
    uno strumento come l’apprendistato per il calcio. E’ un atto
    innovativo che favorirà la crescita culturale oltre che
    tecnico-sportiva dei giovani calciatori e delle giovani
    calciatrici. Noi della Lega Pro, insieme all’impegno decisivo
    dell’Associazione Italiani Calciatori, ci siamo subito messi al
    lavoro” continua il numero uno della serie C.
        “Abbiamo ricevuto dalla dirigenza dell’Inps, che va
    ringraziata, una significativa prova di professionalità e
    dedizione che ci ha consentito di superare tutti gli ostacoli
    burocratici. Abbiamo lavorato per attuare il nuovo contratto,
    non considerando insormontabili gli ostacoli e, ora, ci
    confermiamo, come il calcio che fa bene al Paese. Se supportati
    da provvedimenti innovativi, siamo capaci di introdurli nel
    nostro sistema accelerando l’innovazione. Occorre ringraziare,
    infine, il presidente della Figc Gabriele Gravina che si è
    impegnato in prima persona affinché l’apprendistato fosse
    riconosciuto per il calcio italiano” conclude Ghirelli. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte