L’Egitto cambia di nuovo ct, esonerato Galal

Giu 17, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – IL CAIRO, 17 GIU – Ehab Galal è stato esonerato
    dall’incarico di allenatore della Nazionale di calcio egiziana,
    due mesi dopo essere subentrato al portoghese Carlos Queiroz. Lo
    riportano oggi media come Albawaba, rilanciando un annuncio
    fatto ieri dalla Federcalcio egiziana che ha motivato il
    siluramento con i “negativi risultati” ottenuti dall’ex coach di
    Pyramids e Zamalek. La Federazione, inoltre, ha reso noto che
    sta “valutando i nomi di alcuni allenatori stranieri in vista
    dell’avvio di trattative”.
        L’Egitto, senza l’infortunato capitano Mohamed Salah e molti
    altri giocatori-chiave, era stato battuto per 2-0 dall’Etiopia
    giovedì della settimana scorsa in una partita di qualificazione
    alla Coppa d’Africa 2023. La Nazionale egiziana aveva perso
    l’ultima edizione della Coppa delle Nazioni contro il Senegal ai
    rigori nella finale di febbraio e il mese successivo, negli
    spareggi della Coppa del Mondo 2022, era stata sconfitta di
    nuovo contro il Senegal, anche se sempre ai rigori.
        Il portoghese Queiroz si era dimesso non essendo riuscito a
    concordare i termini di un nuovo contratto (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • La Corte Suprema targata Trump cambia l’America

    La Corte Suprema targata Trump cambia l’America

     La Corte Suprema targata Donald Trump riscrive la storia dell'America e manda in pensione il diritto all'aborto, regalando ai conservatori una vittoria che agognavano da anni. Lo fa fra le proteste, le critiche e il crescente scetticismo degli americani: solo...

    Nel mirino dei ‘saggi’ anche voto, clima e nozze gay

    Nel mirino dei ‘saggi’ anche voto, clima e nozze gay

    Non solo l'aborto e le armi. Con una Corte suprema dominata da una maggioranza di sei giudici conservatori - di cui tre nominati da Donald Trump - sono a rischio altri diritti e valori fondamentali, dal clima alla religione e al voto. Il nuovo banco di prova...