Libia, via 300 mercenari filo-Haftar su richiesta di Parigi

Nov 11, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – TRIPOLI, 11 NOV – Trecento “mercenari e combattenti
    stranieri” attivi nelle zone della Libia orientale controllate
    da Khalifa Haftar saranno rimpatriati “su richiesta della
    Francia”, che domani ospiterà una conferenza sulla Libia. Lo
    hanno reso noto fonti militari legate all’uomo forte della
    Cirenaica, che hanno combattuto contro Tripoli.
        “Il comando dell’Esercito nazionale libico ha deciso di far
    lasciare il Paese a un primo gruppo di 300 mercenari e
    combattenti stranieri”, hanno affermato in un comunicato i
    rappresentanti delle forze di Haftar, aggiungendo di aver preso
    questa decisione “su richiesta della Francia”.
        Il comunicato proviene dai rappresentanti del campo di Haftar
    nel “Libyan Joint Military Committee (5 + 5)”, una struttura
    composta da cinque membri del governo libico con sede a Tripoli
    e cinque membri in rappresentanza dell’Est: gruppo responsabile
    dell’attuazione dell’accordo di cessate il fuoco firmato tra le
    due parti nell’ottobre 2020. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Beni archeologici:Cc sequestrano 11mila reperti,una denuncia

    Beni archeologici:Cc sequestrano 11mila reperti,una denuncia

    (ANSA) - PALERMO, 27 NOV - Oltre 11 mila reperti archeologici provento di scavi clandestini sono stati sequestrati da carabinieri del nucleo per la Tutela del patrimonio culturale (Tpc) di Palermo, in collaborazione con la sezione di Siracusa e la compagnia di Santo...

    Green pass falsi su Telegram, scoperti autori truffa

    Green pass falsi su Telegram, scoperti autori truffa

    (ANSA) - ROMA, 27 NOV - Proponevano sulle chat di Telegram green pass perfettamente funzionanti, in vendita a cento euro l'uno. La truffa è stata scoperta dal Nucleo speciale tutela privacy e frodi tecnologiche della Guardia di Finanza in un'indagine coordinata dalla...