Libri 2020,Obama e O’Farrell tra 100 migliori New York Times

 Si avvicina la fine dell’anno e fioccano le classifiche. Tra le più attese, quella dei 100 migliori libri del 2020 selezionati dalla New York Times Book Review, tra saggistica e narrativa, dove spicca il memoir di Barack Obama, ‘Una terra promessa’, appena uscito e subito bestseller, pubblicato in Italia da Garzanti.

Numerosi i titoli usciti o in arrivo nel nostro Paese tra i quali ‘Nel segno dell’anguilla’ (Guanda) di Patrik Svensson’, vincitore del prestigioso August Prize, e ‘Nel nome del figlio. Hamnet’ di Maggie O’Farrell, vincitore del Women’s Prize for Fiction 2020, storia del figlio di Shakespeare morto di peste a 11 anni, che verrà pubblicato in Italia nel gennaio 2021 da Guanda.

Nella lista anche ‘Lo specchio e la luce’ con cui si è conclusa la trilogia dedicata ai Tudor di Hilary Mantel , la scrittrice due volte Man Booker Prize, uscito in Italia per Fazi. E poi ‘La morte di Gesù (Einaudi) del premio Nobel 2003 J.M.Coetzee, ‘La valle oscura’ di Anna Wiener (Adelphi), il bestseller in Giappone ‘Seni e Uova’ di Mieko Kawakami, uscito per Edizioni e/o e ‘Kentuki’ (Little eyes il titolo in inglese) di Samanta Schweblin pubblicato in Italia da Sur e ‘Jack’ di Marilynne Robinson, una delle più grandi scrittrici americane viventi, insignita da Obama con la National Medal of Arts and Humanities, che uscirà nella prima metà del 2021 per Einaudi.


Fonte originale: Leggi ora la fonte