L’opera Lucrezia Borgia di Donizetti al Comunale di Bologna

Mag 4, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – BOLOGNA, 04 MAG – Debutta in Italia al Teatro
    Comunale di Bologna 7 maggio alle 20 il nuovo allestimento di
    Lucrezia Borgia di Gaetano Donizetti con la regia di Silvia
    Paoli, co-prodotto dalla fondazione lirico-sinfonica felsinea
    con l’Auditorio de Tenerife e l’Ópera de Oviedo, dove è già
    andato in scena, e il Teatro de la Maestranza di Siviglia. Sul
    podio Yves Abel, direttore principale dell’Opera di San Diego,
    conosciuto dal pubblico bolognese per aver diretto le opere
    Werther e La fille du régiment.
        “Lucrezia è vittima del potere, del patriarcato, del volere
    di altri – spiega la regista – Il mondo in cui si muove la
    protagonista è violento, virile. È il Cinquecento italiano, non
    poi così lontano dall’epoca fascista, in cui la donna doveva
    stare ‘al proprio posto’ in cui la virilità diventa il tratto
    dominante del buon italiano, dove il potere viene esercitato
    senza controllo e diventa perverso ed esaltato. Ho scelto di
    dare come sfondo a tutte le vicende un mattatoio che è allo
    stesso tempo la destinazione finale dell’opera e la condizione
    mentale della duchessa, allevata allo scopo di compiacere gli
    altri, di essere consumata, usata; è il luogo di morte dove
    attraverso il supplizio si prepara il cibo per altri”. Le scene
    dello spettacolo sono firmate da Andrea Belli, i costumi da
    Valeria Donata Betella.
        Protagonisti, nelle recite del 7, 10 e 12 maggio, il soprano
    Olga Peretyatko nel ruolo del titolo, il tenore Stefan Pop come
    Gennaro, il basso Mirco Palazzi nei panni di Alfonso I D’Este e
    il mezzosoprano Lamia Beuque in quelli di Maffio Orsini, che si
    alternano con Marta Torbidoni, Francesco Castoro, Davide
    Giangregorio e Nicole Brandolino (8, 11 e 13 maggio).
        L’Orchestra e il Coro, preparato da Gea Garatti Ansini, sono
    quelli del Teatro Comunale di Bologna. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Commisso: “Fiorentina in Europa gioia indescrivibile”

    Commisso: “Fiorentina in Europa gioia indescrivibile”

    (ANSA) - FIRENZE, 21 MAG - "Che emozione! Oggi la squadra, lo staff, lo stadio e tutta la gente di Firenze mi hanno regalato una gioia indescrivibile. Torniamo in Europa dopo sei anni e lo facciamo nel migliore dei modi, davanti a Firenze e con tutta questa gente...

    Mbappé serata très chic, rinnovo e tripletta al Metz

    Mbappé serata très chic, rinnovo e tripletta al Metz

    (ANSA) - ROMA, 21 MAG - Difficilmente Kylian Mbappé dimenticherà questa serata. L'attaccante del Paris Saint-Germain ha prima ufficializzato il mega-rinnovo contrattuale con il club parigino, poi ha mandato quasi da solo al tappeto il Metz, realizzando una tripletta...