L’Orchestra Mozart eseguirà tutte le Sinfonie di Beethoven

Giu 10, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – BOLOGNA, 10 GIU – L’Orchestra Mozart di Bologna
    eseguirà l’integrale delle nove sinfonie di Beethoven, con il
    suo direttore musicale Daniele Gatti, in cinque concerti
    distribuiti nell’arco di tre anni, a partire da settembre 2022.
        Il progetto, che Daniele Gatti aveva già realizzato a Bologna
    nell’autunno del 2004 quando era direttore musicale del Teatro
    Comunale, avrà inizio alla fine del mese di settembre con la
    Terza Sinfonia, che sarà eseguita, insieme a Metamorphosen di
    Richard Strauss, al Teatro Comunale di Ferrara (28/09), al
    Teatro Verdi di Salerno (29/09), al Teatro Filarmonico di Verona
    (30/09), all’Auditorium Manzoni di Bologna (1/10) e alla Sala
    Verdi del Conservatorio di Milano (2/10).
        Per la realizzazione di questo importante programma
    l’Associazione Ferrara Musica ha offerto la residenza artistica
    all’Orchestra Mozart, che sarà quindi sua ospite per tre anni,
    fino al 2024. L’esecuzione dei celeberrimi brani beethoveniani
    proseguirà nel settembre 2023 con due concerti che avranno in
    programma la Quarta e la Quinta Sinfonia, il primo, e la Seconda
    e la Sesta Sinfonia, il secondo, e si concluderà nel settembre
    2024 con gli ultimi due concerti, nei quali saranno eseguite la
    Prima e la Settima Sinfonia e, a chiusura del ciclo, l’Ottava e
    la Nona Sinfonia.
        Oltre a Ferrara e Bologna, tutte le nove sinfonie saranno
    eseguite anche a Milano, grazie alla partecipazione all’intero
    progetto artistico della Società del Quartetto di Milano. Nel
    2023 e nel 2024 i concerti si terranno, inoltre, in diverse
    altre città, con due tournée che sono in via di definizione.
        “Quando un’orchestra come la Mozart e un direttore come
    Daniele Gatti vengono a trovarsi al centro di un’intesa
    artistica come quella nata tra Ferrara Musica e l’Accademia
    Filarmonica, possono nascere progetti musicali importanti,
    destinati a lasciare il segno”, ha detto Loris Azzaroni,
    Presidente dell’Accademia Filarmonica di Bologna e
    dell’Orchestra Mozart. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Mondiali sincro: bis d’oro Minisini-Ruggiero

    Mondiali sincro: bis d’oro Minisini-Ruggiero

    Secondo titolo mondiale per il Duo Misto azzurro ai mondiali di nuoto sincronizzato di Budapest. Dopo l'oro nel tecnico lunedì scorso, Giorgio Minisini e Lucrezia Ruggiero, si sono confermati oggi anche nel libero, superando Giappone e Cina. Gli azzurri hanno...

    Gp Olanda: pole di Bagnaia su Ducati, secondo Quartararo

    Gp Olanda: pole di Bagnaia su Ducati, secondo Quartararo

    Francesco Bagnaia partirà in pole position nel Gp d'Olanda, undicesima prova del mondiale MotoGp. Il pilota della Ducati - con il tempo di 1'31''504, nuovo record della pista - ha preceduto il francese Fabio Quartararo (Yamaha) e lo spagnolo Joan Mir su Suzuki....