L’Ucraina smentisce la storia del pilota ‘fantasma di Kiev’

Mag 1, 2022

  • Condividi l'articolo

    “L’eroe dell’Ucraina, Stepan Tarabalka, non è il fantasma di Kiev e non ha abbattuto 40 aerei”. La smentita, contenuta in una dichiarazione ufficiale condivisa sui social, è dello Stato Maggiore delle Forze Armate ucraine ed è stata pubblicata in risposta alle notizie diffuse dai media britannici.
        Citando fonti ucraine, il Times aveva scritto che un pilota dell’aeronautica di Kiev, il maggiore Stepan Tarabalka, 29 anni, era stato abbattuto mentre volava con il suo MiG-29 il 13 marzo scorso, identificandolo come appunto ‘il fantasma di Kiev’ diventato una leggenda in quanto avrebbe colpito da solo “più di 40 aerei russi”.
        Ma ora il comando dell’aviazione militare ucraina ha smentito la notizia rivelando che il personaggio non esiste e sostenendo che si tratta di un supereroe leggendario creato dalla fantasia degli ucraini.
        “Chiediamo ancora una volta alla comunità ucraina di verificare le fonti di informazione prima di diffondere notizie”, si legge nel comunicato delle Forze Armate ucraine. E ancora: “L’eroe dell’Ucraina Stepan Tarabalka NON è il ‘fantasma di Kiev’ e NON ha colpito 40 aerei. Il 13 marzo, Tarabalka è stato ucciso in una battaglia aerea con gli occupanti russi. Il fantasma di Kiev è una leggenda di supereroi il cui personaggio è stato creato dagli ucraini!”.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Conte agita i 5Stelle: “È la quarta elezione che perde”

    Conte agita i 5Stelle: “È la quarta elezione che perde”

    Prima avvocato del popolo ed ex presidente del Consiglio del governo del cambiamento, ora leader di una forza politica innovativa e rivoluzionaria. Forse gli appellativi attribuiti fino a questo momento a Giuseppe Conte non hanno ancora trovato quello giusto, ma nulla...

    Ingiuste detenzioni, risarcimenti per 24 mln euro

    Ingiuste detenzioni, risarcimenti per 24 mln euro

    Poco più di 24 milioni: a tanto ammonta il totale delle somme riconosciute a titolo di riparazione per ingiusta detenzione nel 2021 dallo Stato. La cifra esatta è 24.506.190 ed è inferiore di 12 milioni a quella erogata nel 2020. In tutto sono state 565 le ordinanze...