• Lufthansa: Stato tedesco esce da azionariato, giù in Borsa

    Condividi l'articolo

     Lo Stato tedesco ha venduto l’ultima quota di partecipazione in Lufthansa, nella quale era intervenuto per salvarla dalla crisi provocata dalla pandemia.
        Nel 2020, il Bund aveva acquistato il 20% di azioni del colosso tedesco. A comunicarlo è stato il fondo di stabilizzazione che deteneva la quota, affermando di “aver venduto le ultime partecipazioni agli investitori internazionali”, secondo quanto riporta Dpa.
        La vendita della quota del fondo di stabilizzazione del Governo tedesco è avvenuta a un prezzo inferiore a quello della chiusura di ieri e il titolo della compagnia in Borsa vacilla.
        Il Wsf ha ceduto 74,4 milioni di azioni a 6,11 centesimi, con uno sconto del 3,4% rispetto all’ultimo prezzo in Borsa a Francoforte. Oggi il titolo scambia a 6,17 euro in calo del 2,4 per cento. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte