Lula in lacrime, ‘la mia missione è eliminare la fame’

Condividi l'articolo

(ANSA) – BRASILIA, 10 NOV – “Avrò compiuto la missione della
mia vita se alla fine del mio mandato ogni brasiliano avrà
assicurati tre pasti al giorno”: lo ha detto, tra le lacrime, il
presidente eletto del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva
parlando per la prima volta in pubblico del suo futuro governo
dopo la vittoria su Jair Bolsonaro al ballottaggio del 30
ottobre. “Il voto che abbiamo ricevuto alle elezioni è quello
dei più bisognosi, non dobbiamo avere vergogna di dirlo”, ha
affermato l’ex sindacalista a Brasilia. “Chi ci ha votato lo ha
fatto perché sa che noi ci occuperemo prioritariamente delle
persone più bisognose”, ha aggiunto. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte