M5s, Tribunale di Napoli incompetente sul ricorso sullo Statuto

Condividi l'articolo

Il Tribunale di Napoli si è dichiarato territorialmente incompetente sul ricorso contro le delibere di approvazione del nuovo Statuto del M5S e di conferma/ratifica dell’elezione di Giuseppe Conte alla carica di Presidente del marzo scorso. Lo annuncia il M5s in una nota.
    In base all’ordinanza, il Tribunale competente è quello di Roma, “come – dicono i 5 stelle – da principio da noi sempre sostenuto”. 

“Ribadiamo che la politica non si fa con le carte bollate ma è il frutto di processi politici democratici, processi che il M5S ha sempre promosso, incoraggiato e protetto”. Così il M5s commenta la decisione del Tribunale di Napoli che si è dichiarato territorialmente incompetente a giudicare i ricorsi sullo stato ed elezione di Conte. “Questa decisione certifica l’uso strumentale del ricorso al Tribunale di Napoli da parte dei ricorrenti” commenta ancora il Movimento.

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte