Mafia: colpo al clan di Bagheria, 8 fermi

Set 13, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – PALERMO, 13 SET – Un omicidio di mafia è stato
    sventato grazie all’operazione Persefone dei carabinieri che ha
    smantellato il clan di Bagheria, da sempre roccaforte di Cosa
    Nostra.
        Un uomo, nonostante gli “avvertimenti”, aveva continuato a
    sfidare i vertici mafiosi. Così i militari del comando
    provinciale di Palermo hanno eseguito un provvedimento di fermo
    emesso dalla Direzione distrettuale antimafia nei confronti di 8
    indagati, accusati a vario titolo di associazione mafiosa e
    finalizzata al traffico di stupefacenti, detenzione e vendita di
    armi clandestine, estorsione, lesioni aggravate, maltrattamenti,
    reati aggravati dalle modalità mafiose. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Pedopornografia online, arrestate 13 persone in tutta Italia

    Pedopornografia online, arrestate 13 persone in tutta Italia

    Tredici arresti e 21 denunce. E' il bilancio dell'imponente operazione della Polizia, tenuta anche sotto copertura, contro lo sfruttamento sessuale dei minori online. Le accuse nei confronti degli indagati sono di divulgazione, cessione e detenzione di materiale...