• Maltempo: forte mareggiata sul litorale romano

    Condividi l'articolo

    È una delle mareggiate più forti degli ultimi anni quella che, dalla scorsa notte, sta sferzando tutta la costa del litorale romano. Onde anche oltre tre metri stanno mettendo a dura prova arenili e strutture balneari da Ostia fino al litorale nord di Roma.

    Preoccupazione in particolare sulla costa di Fregene sud, da tempo alle prese con gravi problemi di erosione. In alcuni tratti di Focene l’acqua è arrivata a ridosso del centro abitato mentre allagamenti sono segnalati nella zona del Passo della Sentinella, a Fiumara Grande, alla foce del Tevere.

    Il vento, con punte fino a 90 chilometri orari, sta interessando la costa e a Fiumicino, tutti i pescherecci hanno riparato a monte del porto canale, a causa del forte moto ondoso del canale navigabile.

    Nubifragi e forte vento nella notte sui settori centro-occidentali della Sardegna. La situazione più grave a Bosa, con l’allagamento delle strade cittadine del centro del paese: il sindaco Piero Franco Casula, dopo avere già da ieri chiuso tutte le scuole, ha anche emanato un’ordinanza che vieta ai cittadini di soggiornare ai piani bassi delle abitazioni delle aree a rischio, per rischio esondazione del fiume Temo che attraversa la cittadina del nord ovest della Sardegna. Nella zona anche smottamenti e frane, come a Montrestra. Piogge incessanti anche le Cagliaritano e nel Sulcis:

       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte