• Maltempo: mareggiata sferza il litorale romano, onde di 3 metri

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 17 GEN – Il litorale romano è sferzato da una
    forte mareggiata con un’intensità che, riferiscono dei balneari,
    si avvicina a quella del 21 novembre scorso che provocò seri
    danni a diverse strutture sulla costa tra Ostia e Fregene. Vento
    forte in aumento ma anche onde di tre metri. “E’ una situazione
    con condizioni estrema criticità anche perchè il picco è
    previsto stanotte con onde fino a 3,5 metri”, riferisce un
    balneare di Fregene, che ha, tra l’altro, difeso le vetrate di
    una sua struttura veranda chiudendole con palanche. Diversi
    stabilimenti sono invasi dall’acqua. Vari i tratti di costa tra Ostia e Fregene dove, da tempo,
    sono visibili i segni dell’erosione, dei danni e dei detriti
    causati dalle ultime mareggiate ed i balneari non nascondono
    nuova preoccupazione. A Fregene il cantiere della barriera
    soffolta risulta momentaneamente sospeso da venerdi scorso: “Sono sopraggiunte informazioni non afferenti l’appalto in corso
    e l’impresa esecutrice, ma che hanno fatto sì che
    l’Amministrazione comunale ritenesse di dover interrogare la
    Prefettura per l’acquisizione di alcuni dati necessari a
    procedere”, il chiarimento del Comune di Fiumicino. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte