Maltempo: migliora situazione Piemonte, ma è allerta dighe

Ott 5, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – TORINO, 05 OTT – Situazione in via di netto
    miglioramento sul fronte del maltempo in Piemonte. Dall’analisi
    della Sala regionale della Protezione civile, aperta ieri per
    monitorare l’allerta rossa, il Tanaro e il Bormida sono al di
    sotto il livello di guardia. Sono 138 in tutto le segnalazioni
    giunte da 107 Comuni, dove opera un centinaio di volontari del
    Coordinamento regionale; 105 i Centri operativi comunali aperti.
        Sono state 55, ieri, le persone evacuate prudenzialmente
    nell’Alessandrino, mentre si sta lavorando per interrompere
    l’isolamento di 19 persone rimaste bloccate da uno smottamento a
    Molare (Alessandria), in frazione Olbicella.
        Sul resto della Regione, sempre secondo la Sala regionale
    della Protezione civile, sono state attivate le fase di allerta
    per la diga di Gurzia (Torino), e quella di preallerta per le
    dighe di Ceppo Morelli (Vco), Sessera (Biella), San Nicolao
    (Torino) e Melezet (Torino). Restano diverse interruzioni alle
    strutture viarie e risulta ancora chiuso il ponte sul Bormida ad
    Alessandria. Riaperta invece la A26 in entrambe le direzioni.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Stati Uniti legati ad un popolare snack della Citterio. Si tratta di bastoncini a base di salame venduti per lo più nella catena di supermercati Trader Joe's. Secondo un'allerta del Centers for Disease Control and Prevention (CDC, l'agenzia...

    Afghanistan: ‘soldato Jane’ arrivata in Italia

    Afghanistan: ‘soldato Jane’ arrivata in Italia

    (ANSA) - VERONA, 25 OTT - Da Herat a Verona, oltre 5.000 chilometri in linea d'aria, la strada che l'ha separata dalle minacce di morte ad una nuova vita. Ricercata dai Talebani, la 'Soldato Jane' dell'Afghanistan, soprannome che le è stato dato per mantenere segreta...