Maltempo: sindaco Rossiglione, territorio al collasso

Ott 5, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROSSIGLIONE, 05 OTT – Il piccolo Comune di
    Rossiglione, poco più di duemila abtanti alle spalle di Genova e
    al confine con il Piemonte, è uno dei comuni più colpiti dal
    maltempo che si è abbattuto ieri sulla Liguria. Strade allagate
    e interrotte, frane, famiglie isolate sono quel che resta “dopo
    19 ore di piogge costanti, con quantitativi tali da superare
    l’alluvione del 1977”. Il sindaco Katia Piccardo, in un post su
    Facebook, ringrazia i vigili del fuoco “per non averci mai
    lasciato soli” ma aggiunge: “ci sono, invece, assenze molto
    pesanti, ma si affronteranno a tempo debito”.
        “Abbiamo dovuto provvedere noi anche su emergenze che non ci
    competevano – ha detto oggi la sindaco -, abbiamo persino messo
    uomini su una frana. Dopo 19 ore di piogge costanti con
    quantitativi che sono stati ben oltre quelli registrati nella
    alluvione del 1977 il territorio è al collasso”. Molte sono le
    persone sfollate e i nuclei familiari isolati: “stiamo cercando
    di recuperarle con l’elisoccorso – ha detto Piccardo – abbiamo
    anche la frazione di Garrone isolata e senz’acqua”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte