Maltempo: trovata borsa Brunella

Condividi l'articolo

(ANSA) – ANCONA, 30 SET – La borsa di Brunella Chiù, la
56enne che risulta essere l’unica persona ancora dispersa dopo
l’alluvione del 15 settembre, è stata trovata attorno alle 14:30
di oggi dai carabinieri di Senigallia con i cinofili dei
carabinieri di Bologna, in zona Burello di Corinaldo (Ancona).
    La borsa, che la donna aveva con sé quando l’auto è stata
travolta dalla piena sotto la sua casa di Barbara, era a circa
200 metri dal luogo in cui il 20 settembre era stata ritrovata
la carcassa del mezzo, una Bmw serie 1 bianca. La borsa era semi
nascosta nel fango, vicino al torrente Nevola: dentro documenti
personali ancona leggibili (che hanno permesso di attribuire la
borsa alla 56enne) e denaro. Le ricerche di Brunella sono giunte
oggi al 15/o giorno. In queste ore oi soccorritori (vigili del
fuoco, carabinieri, guardia di finanza e volontari), stavano
perlustrando zone già vagliate nei giorni scorsi. L’onda di
piena aveva travolto l’auto dove si trovava Brunella, che stava
cercando di spostare il mezzo, sotto casa a Barbara. Scomparsa
anche la figlia Noemi Bartlucci, di 17 anni, il cui corpo è
stato successivamente recuperato. I funerali della ragazza si
terranno domenica a Barbara. Scampato al disastro il fratello
maggiore Simone, che si era aggrappato ad un albero. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte