Materazzi, “Sì a possibili modifiche calendario Fifa”

Set 27, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 27 SET – Il dibattito sull’idea di “migliorare
    il calcio”, lanciata da Arséne Wenger, responsabile dello
    sviluppo mondiale della Fifa, è sempre aperto. L’organismo che
    gestisce il calcio nel mondo vuole modificare i calendari e far
    disputare i Mondiali ogni due anni dal 2028, anziché ogni
    quattro, come avviene adesso. L’Uefa è contraria al progetto.
        Due campioni del mondo, parlando al sito ufficiale della
    Fifa, hanno dato il proprio ‘feedback’ alle prossime iterazioni
    del programma globale del calcio. Marco Materazzi, iridato 2006,
    e il tedesco Sami Khedira, campione nel 2014, hanno approvato il
    programma delle partite, ma dato priorità a una pausa per i
    calciatori. “Penso che poter riposare meglio, viaggiare meno e
    avere l’opportunità di passare più tempo con il club potrebbe
    essere utile per i giocatori”, ha detto l’ex azzurro. “Quando
    rappresenti il ;;tuo Paese, le partite sono più importanti,
    diventano più emozionanti, perché c’è più adrenalina, più
    atmosfera e più voglia di competere con le squadre più forti”,
    ha aggiunto Materazzi.
        L’incolumità atletica dei calciatori è uno dei temi
    principali per Khedira che usa la propria esperienza per dare
    una prospettiva sulla necessità di concedere priorità alle
    partite che contano. “I tifosi vogliono vedere partite
    significative ed è lo stesso per i giocatori”, ha aggiunto l’ex
    centrocampista a tuttocampo della Germania. “Non dobbiamo
    mettere in calendario più partite meno significative, perché i
    giocatori hanno così tante partite e viaggiano così tanto. Se
    dovessi giocare un torneo, o la Champions League, o il
    campionato, le amichevoli possono dare un po’ fastidio e
    impedire di tirare un po’ il fiato”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Ciclismo: mondiali pista; Italia oro nell’inseguimento squadre

    Ciclismo: mondiali pista; Italia oro nell’inseguimento squadre

    L'Italia è medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre maschile ai mondiali su pista di Roubaix. In finale il quartetto azzurro - Simone Consonni, Filippo Ganna, Liam Bertazzo, Jonathan Milan - ha superato la Francia. Bronzo alla Gran Bretagna.    ---Fonte...

    Vaccini: Eurocamera chiede più trasparenza su acquisti

    Vaccini: Eurocamera chiede più trasparenza su acquisti

    Il Parlamento europeo chiede una legislazione per rendere più trasparente il processo di ricerca, acquisto e distribuzione dei vaccini contro il Covid-19. In una relazione adottata con 458 favorevoli, 149 contrari e 86 astensioni, gli eurodeputati propongono che si...