Medicina:Università Trieste,simulatore avanguardia in Europa

Nov 19, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – TRIESTE, 19 NOV – E’ costituito da 4 sale di
    simulazione collegate da 3 sale-regia, è dotato di quattro
    manichini a grandezza naturale (due modelli adulti e due per
    l’età pediatrica) che mimano perfettamente il funzionamento e le
    reazioni del corpo umano a interventi medici, chirurgici e
    farmacologici, un tavolo anatomico digitale per autopsie
    virtuali, un dispositivo avanzato di simulazione per ecografie e
    altri due per l’auscultazione cardio polmonare. E’
    l’avanguardistico Centro di simulazione medica e addestramento
    avanzato (CSMAA) dell’Università di Trieste, che si candida a
    diventare riferimento del settore per il centro – sud Europa. Il
    Centro, inaugurato oggi, è allestito in una palazzina di 400 mq,
    progettata e costruita nel comprensorio dell’Ospedale Cattinara
    di Trieste, con un finanziamento di oltre 1.500.000 Euro del
    MUR, conferito nel 2016 per l’Eccellenza del Dipartimento di
    Scienze Mediche e alla convenzione siglata con ASUGI (Azienda
    sanitaria universitaria Giuliano Isontina). Il centro è dotato
    di un sistema di ultima generazione Learning Space CAE che
    permette di registrare le sessioni di simulazione e di rivederle
    in streaming o in debriefing, oltre alla possibilità di salvare
    le performance degli studenti e monitorare i loro progressi nel
    tempo. E’ inoltre possibile creare la cosiddetta “Voice of God”,
    ovvero la diffusione nei diversi laboratori della voce degli
    istruttori che, dalle sale regia, potranno guidare gli allievi.
        “Il fine del centro, con una formazione di eccellenza, è
    migliorare ancora la qualità delle cure, ridurre il rischio
    clinico e aumentare la sicurezza di pazienti e professionisti –
    ha detto il rettore dell’Università Trieste Roberto Di Lenarda –
    il CSMAA ci pone al livello dei maggiori centri di formazione
    medica e rende la ricerca regionale, e di Trieste, ancora più
    attrattiva a livello internazionale”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte