Mediobanca: patto al 10% con Monge, pronto ad allargarsi

Set 30, 2021

  • Condividi l'articolo

    L’accordo di consultazione di Mediobanca si riporta a circa il 10% del capitale, dopo la disdetta arrivata dai Benetton per il loro 2,1% che avrà efficacia dal primo gennaio prossimo, grazie all’ingresso con l’1,09% di Monge & C, ossia della famiglia che controlla l’omonima azienda di pet food, e all’arrotondamento degli altri storici partecipanti. Gavio è salito all’ 1,25% (da 0,6%) e Lucchini allo 0,53% (da 0,38%). Inoltre Angelini e Vittoria Assicurazioni (Acutis) risultavano già aver ritoccato all’insù rispettivamente allo 0,45 e allo 0,25%.
        Il patto “potrebbe poi allargarsi entro fine anno: c’è disponibilità degli attuali soci a salire e sono attese manifestazioni di interesse anche dall’esterno” ha detto una fonte al termine della riunione che si è tenuta in Piazzetta Cuccia. “C’è inoltre l’appoggio di soci esterni all’accordo che hanno circa il 5%” ha aggiunto riferendosi a Unipol, Bollorè, Della Valle e Bertazzoni.
        Delle richieste di Del Vecchio di modificare lo statuto e della partita Generali non si è parlato.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Europa League: Spalletti, grande partita di tutta la mia squadra

    Europa League: Spalletti, grande partita di tutta la mia squadra

    (ANSA) - NAPOLI, 21 OTT - ''Abbiamo vinto grazie a un grandissimo atteggiamento perché la partita non era facile. Si è visto che questa squadra giocando chiusa poteva creare problemi sulle ripartenze e dunque era necessario che noi tenessimo equilibrio e pazienza per...

    La regina Elisabetta ha trascorso la notte scorsa in ospedale

    La regina Elisabetta ha trascorso la notte scorsa in ospedale

    La regina Elisabetta, 95 anni, ha trascorso la notte scorsa in ospedale. Lo ha reso noto stasera Buckingham Palace, dopo essersi limitato ieri ad annunciare che la sovrana aveva rinunciato a una visita in Irlanda del Nord su raccomandazione dei suoi...