Michael K. Williams, star della serie tv ‘The Wire’, morto per overdose

Set 7, 2021

  • Condividi l'articolo

    Michael K. Williams, star della serie tv ‘The Wire’, è stato trovato morto nel suo appartamento a Brooklyn per una sospetta overdose di eroina o fentanyl. Lo riferisce la polizia, che esclude altre ipotesi. L’attore è stato rinvenuto da suo nipote in salotto. Era stato per cinque volte candidato ad un Emmy awards, anche quest’anno come miglior attore non protagonista per “Lovecraft Country”. Ma la sua notorietà era legata al ruolo di Omar Little nella realistica serie tv “The Wire” e a quello di Chalky White in “Boardwalk Empire”.
    Williams non aveva fatto mistero della sua lunga battaglia con la droga, anche durante le riprese di “The Wire”, dicendo che impersonando i panni di Little, che deruba i trafficanti di stupefacenti, aveva avuto conseguenze nella sua vita reale.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Turchia; Balotelli torna al gol, vince Adana Montella

    Turchia; Balotelli torna al gol, vince Adana Montella

    (ANSA) - ROMA, 19 SET - Il ritorno di Mario Balotelli.    L'attaccante è andato in gol nel successo dell'Adana, si tratta della prima vittoria in campionato per la squadra di Montella.    Le prime giornate del torneo sono state deludenti...

    Ciclismo:investito da auto; muore a 37 anni Chris Anker Sorensen

    Ciclismo:investito da auto; muore a 37 anni Chris Anker Sorensen

    (ANSA-AFP) - ROMA, 19 SET - L'Unione Ciclistica Internazionale ha annunciato la morte dell'ex ciclista danese Chris Anker Sorensen, vincitore in particolare di una tappa al Giro nel 2010. La morte è avvenuta secondo diversi media in un incidente stradale mentre era in...