Microsoft svela il chip Pluton, aumenta la sicurezza dei pc

Microsoft aumenta la sicurezza dei Pc con sistema operativo Windows. Il colosso di Redmond svela Microsoft Pluton, un chip che sfrutta l’approccio “chip-to-cloud” già applicato negli ambienti Xbox ed Azure Sphere. Il chip – spiega l’azienda – è progettato per offrire una migliore integrazione tra hardware e software nei computer Windows, rimuovendo così alcuni vettori di attacco.

La presentazione di Pluton è in collaborazione con Amd, Intel e Qualcomm. La nuova tecnologia “apporterà ancora più progressi in termini di sicurezza ai futuri PC Windows”, ha evidenziato in un post David Weston, a capo della OS Security di Microsoft.

In concreto, spiega ancora la società, Pluton introdurrà alcune novità e miglioramenti, tra cui una maggiore capacità di proteggersi dagli attacchi fisici e/o hardware che prendono di mira le identità e le chiavi di crittografia per rubare informazioni sensibili, la capacità di monitorare il firmware e di verificare l’integrità del sistema, e l’ottimizzazione degli aggiornamenti firmware attraverso il Cloud (via Windows Update).
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte