Migranti: Canarie, nel 2021 sbarcate 9.255 persone

Set 2, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – MADRID, 02 SET – Sono 9.255 i migranti sbarcati alle
    Canarie nel 2021, secondo gli ultimi dati del Ministero
    dell’Interno spagnolo, aggiornati al 29 agosto 2021 e pubblicati
    oggi. Di questi arrivi, 1.724 sono avvenuti ad agosto, il
    secondo mese con più sbarchi dell’anno dopo gennaio. A luglio
    sono stati 579.
        Alle Canarie è arrivata quasi la metà dei migranti sbarcati
    in Spagna quest’anno (in totale, 19.021). Per l’arcipelago si
    tratta di un aumento del 135,8% rispetto ai primi otto mesi del
    2020.
        Per quanto riguarda la Spagna nel complesso, l’immigrazione
    irregolare via mare è aumentata del 54,1%. Contando sbarchi e
    arrivi via terra, l’aumento è invece del 49,7% (20.491 persone).
        I dati del Ministero dell’Interno non includono le persone
    arrivate in massa presso l’enclave di Ceuta a metà maggio.
        Con l’incremento degli sbarchi di migranti alle Canarie delle
    ultime settimane sono anche in aumento le tragedie che
    coinvolgono le persone che provano a raggiungere l’arcipelago
    dall’Africa ma muoiono nel tragitto. Secondo l’ong specializzata
    su questa rotta migratoria Caminando Fronteras, nei primi sei
    mesi di quest’anno sarebbero morte o risultate disperse 1.922
    persone in quest’area dell’Oceano Atlantico.
        Secondo il servizio per le emergenze delle Canarie, solo
    nella giornata di ieri sono state assistite 165 persone arrivate
    su barconi. Le autorità spagnole hanno reso noto che nelle
    ultime ore si sono attivati per soccorrere una trentina di
    persone che ha chiesto aiuto da una barca rimasta senza motore
    nei pressi dell’isola di Alegranza, riporta l’agenzia di stampa
    Efe. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte