Migranti: Oim, altri 160 migranti riportati in Libia

(ANSA) – TUNISI, 12 OTT – “Stanotte circa 160 migranti sono
stati riportati in Libia dalla Guardia costiera”. Lo scrive su
Twitter la portavoce di Iom-Un Migration, Safa Msehli
aggiungendo che “nelle ultime 48 ore sono state intercettate sei
imbarcazioni e 390 uomini, donne e bambini sono finiti in
carcere”.
    “La Libia non è un un porto sicuro”, conclude Msehli, e Oim
in Libia afferma che “mentre le nostre squadre sono presenti ai
punti di sbarco per fornire assistenza di emergenza, ribadiamo
che nessuno dovrebbe essere rimpatriato in Libia” (ANSA)


Fonte originale: Leggi ora la fonte