Mondiali: B. Fernandes,nessuna lite con Ronaldo, scherzavamo

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 23 NOV – “Non ho reagito male a Cristiano
Ronaldo, stavamo scherzando”. Alla vigilia della prima del
Portogallo al Mondiale, contro il Ghana, Bruno Fernandes e’
costretto a tornare sul rapporto con l’ormai ex compagno United,
e la presunta freddezza immortalata in un frame sui social. Lui
mi ha chiesto se fossi arrivato in barca, ma in realtà io sono
stato due ore dentro un normale aereo di linea, lui invece ha il
suo jet privato. Più volte mi ha invitato ad andare con lui,
anche perché detesta di arrivare in ritardo utilizzando un volo
normale. Comunque ne abbiamo riso, anche se per lui era una cosa
divertente, e per me mica tanto. Ora abbiamo altro a cui
pensare, lui ha sempre detto che il trofeo più importante che ha
vinto è stata quello del 2016 – ovvero gli Europei col
Portogallo – e questo spiega molto su cosa pensi”. Quanto al
divorzio di Cristiano Ronaldo dallo United, “e’ bello essere suo
compagno di squadra, col club e qui, ma tutti sappiamo che nulla
e’ per sempre. E del Manchester non parliamo, siamo concentrati
sul Portogallo”.
    “Per Cristiano era importante sapere del suo futuro – aggiunge
Bruno Fernandes – ma, ovviamente, non ne abbiamo parlato. La sua
è stata una decisione del tutto personale, che riguarda soltanto
lui e la sua famiglia. E poi, come ho detto, ora siamo
totalmente concentrati sulla Seleçao e sul Mondiale”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte