• Mondiali: Ct Qatar, ‘domani dobbiamo fare meglio’

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – DOHA, 24 NOV – Non vuole uscire subito dai Mondiali,
    i primi che si giocano in Medio Oriente e proprio in Qatar: il
    ct catalano Felix Sanchez, dopo la brutta prestazione nel match
    di apertura perso contro l’Ecuador, spera che i suoi sappiano
    mettere in mostra “il meglio del loro livello di gioco” contro
    il Senegal domani.
        Una seconda sconfitta sancirebbe la precoce eliminazione dei
    qatarini, che diventerebbero la seconda nazionale dopo il
    Sudafrica ad essere eliminata al primo turno nonostante si sia
    presentata in veste di paese organizzatore.
        “Speriamo – ha detto il ct catalano – di esserci liberati dalla
    pressione della partita di esordio. Io spero che potremo
    battercela, mostrare il nostro miglior livello di gioco ed
    essere più competitivi”.
        Nel match contro l’Ecuador il Qatar ha lasciato molto a
    desiderare in campo, l’Ecuador, dopo il 2-0, ha dato
    l’impressione di rallentare la spinta e la partita ha assunto
    toni da allenamento. Gran parte degli spettatori di casa,
    delusi, hanno abbandonato le tribune prima della fine
    dell’incontro. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte