Mondiali: Malagò, rinuncia fascia One Love un autogol

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 22 NOV – La decisione delle sette squadre
nazionali europee che hanno scelto di rinunciare a indossare la
fascia ‘One Love’ in difesa dei diritti per evitare un
cartellino giallo al loro capitano al mondiale di Qatar 2022 “mi
sembra che sia stato un autogol clamoroso”. Lo ha detto il
presidente del Coni Giovanni Malagò, a margine di giunta e
consiglio informali andati in scena stamane a palazzo H. “Non
capisco come si possa barattare una cosa a fronte di un’altra
tutela e non capisco come non abbiano pesato questo
atteggiamento sopratutto in termini di difesa dei diritti umani.
    Sicuramente non è una cosa che gli porta consenso e una buona
immagine”, ha aggiunto. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte