Mondiali: Spagna vince in Grecia e sorpassa la Svezia

Nov 11, 2021

  • Condividi l'articolo

    La Spagna vince 1-0 contro la Grecia, dove lo ‘Spyros Louis’ di Atene rimane praticamente deserto e sorpassa la Svezia, sconfitta in Georgia, al comando del girone B delle eliminatorie europee dei prossimi Mondiali. A decidere il match è un rigore trasformato nel primo tempo da Sarabia, per il resto la ‘Roja’ si limita a controllare il gioco facendo, con profitto, tanto possesso palla. Ora gli spagnoli, che hanno 16 punti contro i 15 degli svedesi, possono amministrare la situazione e basterà loro un pareggio nel confronto diretto di domenica sera a Siviglia per ottenere il biglietto per il Qatar, mentre Ibra e soci andranno agli spareggi.
        Il sorpasso, invece, non riesce al Portogallo di CR7, che fa 0-0 a Dublino contro l’Irlanda, e ora è primo a pari merito con la Serbia nel gruppo A. Anche qui il primo posto, e quindi la qualificazione per il Qatar sarà decisa fra la sfida tra le dirette interessate, domenica in uno ‘Estadio da Luz’ che viene annunciato al completo in ogni ordine di posti.
        Le partite di oggi stabiliscono che anche nel gruppo H sarà sprint a due all’ultima giornata per capire chi andrà in Qatar e chi agli spareggi. Infatti Russia e Croazia vincono facile (6-0 e 7-1) rispettivamente contro Cipro e Malta e si giocheranno tutto domenica a Spalato. Ai russi, che sono a +2 sui rivali, andrà bene anche il pari.
        A proposito di ‘valanghe’ di reti, nella Volkswagen Arena di Wolfsburg ne segna 9 la Germania al malcapitato Liechtenstein.
        Sané e Muller i principali protagonisti, con una doppietta a testa. In questo girone sta crollando l’Armenia di capitan Mkhitaryan, che a un certo punto era al comando, tra la sorpresa generale, e ora rischia di non arrivare nemmeno seconda, vista la ‘manita’ presa in faccia oggi dalla Macedonia e il prossimo impegno contro i tedeschi. Quanto ai macedoni, va a loro vantaggio anche il pari casalingo senza reti della Romania contro l’ Islanda. Qui (gruppo J) la Germania è già qualificata e le partite del 14 serviranno a determinare chi arriva secondo.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte