Mondiali: Totti, Coppa senza Italia come Roma senza Colosseo

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 17 NOV – “Vedere un Mondiale senza l’Italia e’
come arrivare a Roma e non trovare il Colosseo..”. Parola di
Francesco Totti, ospite a Dubai dei Global Soccer Awards. “E’
una situazione davvero inusuale – aggiunge l’ex 10, campione del
mondo in azzurro nel 2006, a Sky – perche’ l’Italia fa parte
dell’elite del calcio Mondiale, e per i tifosi è più che
negativo… Ma la situazione è questa, va presa per il verso
giusto”.
    Il Mondiale in autunno rappresenta un’incognita, “e per
questo anche se le favorite sono le solite, Argentina, Brasile,
Francia, e poi Spagna e Germania, non sai come arrivano in Qatar
i singoli giocatori per stato di forma”.
    Un discorso, sottolinea Totti, applicabile anche al
campionato italiano. “Il Napoli sta facendo grandi cose: se
continua così, sarà difficile per tutti, anche se Inter, Milan e
Juve per dna non mollano mai. Semmai, ci sarà da capire quanto
influisce la lunga pausa e come torneranno i giocatori dal
Mondiale”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte