Morto 15enne: si indaga per istigazione al suicidio

Apr 27, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – PADOVA, 27 APR – Il pm Andrea Girlando ha aperto un
    fascicolo per istigazione al suicidio per la morte di Ahmed
    Joudier, il 15enne padovano di origini marocchine trovato morto
    nel Brenta ieri mattina.
        Inizialmente il fascicolo era aperto per sequestro di
    persona, il cambio di ipotesi di reato consentirà alla Procura
    di poter fare l’autopsia sul corpo del ragazzo probabilmente già
    domani o venerdì. Il dottor Andrea Porzionato, che ha fatto un
    primo esame esterno sul corpo del ragazzo la mattina del
    ritrovamento sul fiume, non ha trovato segni di colluttazione o
    violenza, nessun segnale che lasci intendere che il ragazzo,
    prima di finire del fiume, abbia opposto resistenza a qualcuno,
    ma sarà l’autopsia a stabilire l’ora del decesso con esattezza,
    e a chiarire le cause della morte. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Attacco hacker russi a siti istituzionali Italia

    Attacco hacker russi a siti istituzionali Italia

    (ANSA) - ROMA, 20 MAG - Un attacco hacker a vari portali istituzionali italiani è in corso fin dalle 22 di ieri sera. La notizia è confermata dalla stessa Polizia postale, che sta lavorando per proteggere i siti. A lanciare l'offensiva informatica il collettivo russo...

    Giappone: inflazione ai massimi da 7 anni, al 2,1%

    Giappone: inflazione ai massimi da 7 anni, al 2,1%

    L'aumento dei prezzi delle materie prime e la svalutazione dello yen spingono l'inflazione in Giappone ai massimi da 7 anni, superando l'obiettivo della Banca centrale (Boj) per la prima volta dal 2015. In base ai dati del ministero delle Comunicazioni nel mese di...