Morto nel pozzo: sul corpo nessun segno evidente di violenza

Mag 13, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – REGGIO EMILIA, 13 MAG – La Procura di Reggio Emilia
    oggi conferisce a un medico legale l’incarico per l’autopsia di
    Giuseppe Pedrazzini, 77enne ritrovato morto in un pozzo vicino a
    casa a Toano. L’esame dovrebbe essere eseguito lunedì, quando
    sono previste anche le udienze di convalida dei tre familiari
    fermati dai carabinieri per omicidio, soppressione di cadavere e
    sequestro di persona: si tratta del genero Riccardo Guida, 43
    anni, della figlia Silvia, 38 e della moglie 75enne Marta
    Ghilardini.
        L’autopsia sarà fondamentale per ricostruire le cause e i
    tempi della morte dell’anziano, che era scomparso da qualche
    tempo. Da quanto si è appreso, dal primo esame esterno del
    corpo, peraltro in avanzato stato di decomposizione, non c’erano
    evidenti segni di violenza. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Commisso: “Fiorentina in Europa gioia indescrivibile”

    Commisso: “Fiorentina in Europa gioia indescrivibile”

    (ANSA) - FIRENZE, 21 MAG - "Che emozione! Oggi la squadra, lo staff, lo stadio e tutta la gente di Firenze mi hanno regalato una gioia indescrivibile. Torniamo in Europa dopo sei anni e lo facciamo nel migliore dei modi, davanti a Firenze e con tutta questa gente...

    Mbappé serata très chic, rinnovo e tripletta al Metz

    Mbappé serata très chic, rinnovo e tripletta al Metz

    (ANSA) - ROMA, 21 MAG - Difficilmente Kylian Mbappé dimenticherà questa serata. L'attaccante del Paris Saint-Germain ha prima ufficializzato il mega-rinnovo contrattuale con il club parigino, poi ha mandato quasi da solo al tappeto il Metz, realizzando una tripletta...