Musica: Rockin’1000 in concerto il 14 maggio a Parigi

Mag 7, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – BOLOGNA, 07 MAG – Dopo la lunga attesa dovuta alla
    pandemia, ‘Rockin’1000’ torna in Francia sabato 14 maggio, allo
    Stade de France a Parigi: 1.088 musicisti da 25 Paesi suoneranno
    insieme simultaneamente per due ore di concerto, con una
    scaletta di 21 brani che hanno fatto la Storia del Rock. Per
    ora, annunciano gli organizzatori, sono stati venduti 45.000
    biglietti e si sta per sfiorare il sold out.
        Nel concerto saranno impegnati 359 chitarristi, 166 bassisti,
    238 cantanti, 216 batteristi e, per la prima volta in Francia,
    109 tastieristi. Il musicista che viene da più lontano è un
    chitarrista che arriva dalle Filippine, quello più anziano è un
    cantante tedesco di 70 anni, il più giovane un batterista
    francese di 16 anni. Ci sarà anche una giovane chitarrista
    ucraina e crescono le quote rosa: con 309 femmine e 779 maschi,
    quasi il 30% dei candidati è donna. Confermato anche per questa
    seconda edizione francese il maestro di cerimonia e padrino del
    concerto, Philippe Manoeuvre, vera icona del rock in Francia. A
    dirigere l’orchestra, come nel 2019, sarà Alex Deschamps,
    compositore, autore, arrangiatore e polistrumentista.
        La scaletta ufficiale non verrà svelata prima del concerto,
    ma si sa già che verranno proposti pezzi iconici della storia
    del Rock come Born To Be Wild (Steppenwolf), Sympathy for the
    devil (Rolling Stones), Another brick in the wall (Part 2) (Pink
    Floyd) e Paradise City (Guns n’Roses), accanto a brani amati
    trasversalmente da più generazioni come Don’t Look Back In Anger
    (Oasis), Space Oddity (David Bowie), Under Pressure
    (Queen/Bowie), Won’t Get Fooled Again (The Who), Lithium
    (Nirvana). Sarà eseguito anche My Hero, tributo a Taylor
    Hawkins, batterista dei Foo Fighters recentemente scomparso.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Cannes: applausi per il film di Martone ‘Nostalgia’

    Cannes: applausi per il film di Martone ‘Nostalgia’

    Successo al termine della premiere al Grand Theatre Lumiere di Cannes per Nostalgia, il film di Mario Martone dall'omonimo romanzo di Ermanno Rea (Feltrinelli), interpretato da Pierfrancesco Favino. Nove minuti sono stati gli applausi e grande emozione per tutto il...