NAPOLI: lavori in corso, profondo rinnovamento

Lug 31, 2022

Condividi l'articolo

Lavori in corso al Napoli, con robusto cambio della rosa per Spalletti. Aurelio De Laurentiis, osso duro per tutti gli operatori di mercato, tesse la sua trama, affronta di petto gli ostacoli e trova soluzione per molte difficoltà dopo interminabili trattative. Quest’anno si è imbattuto nell’addio di Insigne e di Mertens e in quello, inevitabile, di Koulibaly, che ha portato 38 milioni. A sostituire il senegalese è stato chiamato il coreano Kim (20 mln) e a dare una mano ci sarà anche Ostigard. Gli altri punti fermi sono il nuovo capitano Di Lorenzo, Anguissa a centrocampo, il goleador Osimhen in attacco. Tutto il resto, in armonia intermittente con Spalletti, il presidente lo sta ponderando.
    Sono stati presi per tempo la freccia sinistra Olivera che farà coppia sulla fascia col promettente Kvaratskhelia, che ha dimostrato di poter essere una delle novità più interessanti della serie A. Terzo polo dell’attacco doveva essere Deulofeu, ma la lunga interlocuzione con l’Udinese non e’ andata in porto e negli ultimi giorni e’ partita la caccia al gioiello Raspadori. Il Sassuolo, che non ha necessita’ di vendere, non se ne vuole privare per meno di 30 mln per cui continuano le trattative. I soldi per arrivare a lui dovrebbero arrivare dal West Ham che vuole Zielinski.
    C’e’ poi il nodo Fabian Ruiz, contratto in scadenza 2023, che non vuole rinnovare. Se non si trovera’ l’accordo potrebbe partire o restare ai margini. E’ stato intanto bloccato Barak.
    Come vice Osimhen Spalletti vorrebbe Simeone: anche questa trattativa sembrava giunta a conclusione, ma c’e’ stata una frenata, anche perche’ il Cholito preferirebbe andare in Spagna al Siviglia. Dovrebbe partire anche Petagna, a lungo oggetto del desiderio del Monza. C’e’ poi anche il versante portiere.
    Titolare era Meret, che pero’ non convince del tutto. E’ in fase avanzata la trattativa che porterà a Napoli Kepa, portiere del Chelsea pagato 80 mln nel 2018. L’arrivo dello spagnolo produrra’ la probabile partenza di Meret, che interessa il Torino. Si profila un’autentica rivoluzione, con giocatori interessanti, ma anche tante incognite.
   

Formazione (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Rahmani, KIM, OLIVERA, Anguissa, Lobotka, Zielinski, Lozano Osimhen, KVARATSKHELIA. All.: Spalletti.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte