• Napoli: Spalletti, tanti errori ma il pari poteva starci

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – NAPOLI, 03 MAR – “Il risultato di parità sarebbe
    stato corretto alla fine. Però ci è accaduto finora di stare
    dentro partite che magari potevano finire in parità e alla fine
    le abbiamo vinte, stavolta è andata in maniera diversa e lo
    accettiamo”. Così Luciano Spalletti definisce il ko contro la
    Lazio, il primo in casa in questa stagione. L’allenatore ammette
    anche gli errori del suo Napoli: “Siamo andati a giocare tanto
    verso la loro area ma non siamo stati bravi spesso a scegliere
    gli ultimi passaggi – ha detto -. Stasera è diventata una
    partita difficile soprattutto nel primo tempo, lo sapevamo. Poi
    nella ripresa siamo andati meglio ma ci è mancata un po’ di
    qualità finale nell’azione”.
        Il tecnico descrive il dispiacere della squadra e ringrazia
    il pubblico del Maradona pieno che ha accettato il primo ko
    della stagione in casa: “Nello spogliatoio erano tutti a testa
    bassa a fine partita e li ho visti dispiaciuti. Il rammarico per
    aver preso il gol che ha deciso il match è averlo preso. La
    nostra reazione è stata importante, si è vista la voglia di
    rimontare di una squadra trascinata da un pubblico spettacolare
    che ci ha applaudito anche alla fine del match. Sappiamo che è
    fondamentale mantenere gli atteggiamenti giusti, anche che serve
    applicazione e impegno e in questo senso ho visto un
    atteggiamento corretto della squadra. Ora si lavora in questa
    settimana con impegno. Si faranno analisi su come migliorare le
    cose che ci di solito ci consentono di agganciare situazioni di
    svantaggio”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte