• Nasce la quarta figlia di Morata, la moglie in terapia intensiva

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 10 GEN – Alice Campello, la moglie italiana
    dello spagnolo Alvaro Morata è ricoverata in terapia intensiva
    per delle complicazioni post-parto. Lo riporta l’edizione online
    del quotidiano spagnolo Marca, spiegando che la situazione si è
    complicata dopo la nascita di Bella, la prima figlia della
    coppia, che ha già avuto Leonardo, Alessandro ed Edoardo. I due
    volevano avere una bambina e finalmente hanno visto il sogno
    realizzarsi. “Bella è nata ed è meravigliosa”, ha confessato
    Morata su Instagram.
        L’attaccante dell’Atlético de Madrid ha spiegato come sta Alice
    Campello dopo il parto, attraverso un post sul proprio account.
        Morata ha scritto che resta in terapia intensiva nella Clínica
    de Navarra. “Purtroppo dopo il parto, che è andato molto bene,
    la mamma ha iniziato ad avere delle complicazioni che ci hanno
    molto spaventato. In questo momento è in terapia intensiva,
    curata dai migliori medici e, poco a poco, si sta riprendendo
    bene… Lei è molto forte “, riferisce il calciatore. “Non
    vogliamo smettere di ringraziare tutti i medici per essere stati
    sempre affettuosi, comprensivi e professionali. Non abbiamo
    parole per ringraziarvi per quello che avete fatto e provo
    un’enorme ammirazione per voi”, ha aggiunto l’ex juventino.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte