Nations League: Inghilterra-Italia, azzurri per l’impresa

Giu 10, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 10 GIU – Dopo le prime due partite giocate in
    casa, l’Italia si prepara ad affrontare altrettante trasferte
    nel girone di Nations League. Domani sera, gli azzurri
    torneranno in Inghilterra a dieci giorni dalla sconfitta di
    Wembley con l’Argentina nella Finalissima Uefa-Conmebol ma
    affronteranno di nuovo gli inglesi a 11 mesi esatti dalla finale
    che regalò a Mancini il titolo di campione d’Europa. Cambia lo
    stadio (si gioca a Wolverhampton), con le quote Snai che sono
    invece tutte dalla parte degli inglesi: la vittoria della
    squadra di Southgate vale 1,80 e il pareggio 3,50. Il successo
    dell’Italia (sarebbe il secondo di fila in Nations League dopo
    quello con l’Ungheria) si alza invece a 4,75. Gli analisti
    prevedono una partita povera di gol: l’Under a 1,60 comanda
    sull’Over a 2,15, mentre il No Goal a 1,73 in lavagna è più
    probabile rispetto al Goal a 2,00. L’1-0 a 5,75 è infine il
    risultato più probabile, seguito dall’1-1 a 7,00.
        Se le quote Snai per Inghilterra-Italia non sorridono agli
    azzurri, i risultati delle prime due giornate del Gruppo 3 della
    Lega A hanno ribaltato le gerarchie nella lavagna antepost per
    la vincente del girone che si qualificherà alle Finals del
    giugno 2023: ora l’Italia a 2,55 ha una ruota di vantaggio sulla
    Germania (prossima avversaria della Nazionale, martedì 14 a
    Monchengladbach) a 2,60, con l’Inghilterra a 3,35 e l’Ungheria
    scivolata a 35 nonostante la vittoria all’esordio con gli
    inglesi. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Ong denunciano: almeno 27 i morti nell’assalto a Melilla

    Ong denunciano: almeno 27 i morti nell’assalto a Melilla

    Sarebbero almeno 27 e non 18, come annunciato ufficialmente, i migranti morti ieri nella calca nel tentativo di entrare nell'enclave spagnola di Melilla. La denuncia è di due ong: la spagnola Caminando Fronteras, e l'Associazione Marocchina dei diritti umani, secondo...