• Nations League:Italia-Inghilterra, già 30mila biglietti

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 19 SET – Sale l’attesa per il penultimo
    impegno della Nazionale nel Gruppo 3 di Nations League in
    programma venerdì prossimo a San Siro (calcio d’inizio alle
    20.45). Sono già stati emessi 30mila biglietti per il match
    contro l’Inghilterra, con la possibilità per tutti i tifosi di
    acquistare i tagliandi per la partita.
        I biglietti sono disponibili presso i punti vendita Vivaticket e
    sui siti figc.vivaticket.it e vivaticket.com. E come già
    accaduto nelle ultime gare della Nazionale, la Figc conferma la
    politica di prezzi popolari (tagliandi a partire da 10 euro) e
    le agevolazioni riservate alle famiglie, ai giovani e agli Over
    65.
        La soprano Carly Paoli canterà dal vivo gli inni nazionali
    prima della gara: la cantante, nata nel Nottinghamshire da papà
    inglese e mamma italiana, eseguirà “God Save the King” e “Fratelli d’Italia”. Paoli, che è cresciuta dividendosi tra
    Lecce in Italia e Wiltshire in Inghilterra, si era già esibita
    davanti agli Azzurri lo scorso anno: a Belfast, in occasione di
    Irlanda del Nord-Italia (0-0).
        La Nazionale a Milano. Milano ospiterà per la 60a volta la
    Nazionale, che nel lontano 1910 proprio nel capoluogo lombardo
    fece il suo esordio (il 15 maggio 1910, all’Arena Civica,
    Italia-Francia 6-2) e che sempre a Milano vestì per la prima
    volta la maglia Azzurra (nel 1911 contro l’Ungheria, con
    scudetto sabaudo cucito sul petto dopo le prime uscite in maglia
    bianca). Il bilancio della Nazionale in città: 37 vittorie, 19
    pareggi e 3 sconfitte. Milano è seconda per numero di incontri
    degli Azzurri in una sede (Roma 62), per numero di vittorie
    conquistate in una sede (37, dietro Roma a 38, segue Torino con
    25) ed è prima per numero di reti realizzate (140 reti, seguono
    Roma con 115 e Torino con 83). (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte